Home Page |   Delibere e Determine ex L.R. 06/2009   |   Dove Siamo | Storia di Reitano | Meteo a Reitano
PEC (Posta Elettronica Certificata) | Trasparenza Valutazione e Merito | Contatti | Photo Gallery | WebMail  | Amministrazione Trasparente
 
 

 

 
punto elenco Amministrazione Comunale
punto elenco Moduli SUAP
Sportello Unico AttivitÓ Produttive
punto elenco Pubblicazioni L.R. 22/08
punto elenco Amministrazione Trasparente
punto elenco Avviso pubblico per l'adozione del Codice di Comportamento
punto elenco Programma per la trasparenza
e l'integritÓ 2014-2016
punto elenco Avviso per l'individuazione del Nucleo di Valutazione
punto elenco Piano triennale
anticorruzione
  
punto elenco Area Riservata 
    Accesso Riservato
    ai Dipendenti Comunali

 

     
       
 

L'antica "Regitano" fu prima casale di Mistretta e pare che i suoi fondatori siano stati i pastori mistrettesi che scendevano col proprio gregge a svernare a valle fino a quando decisero di stabilirvisi. Durante il regno di Federico II divenne possesso dei signori antiochensi e pass˛ nel 1638 ai Colonna che lo acquistarono da Regia Curia.

Fiorenti nel passato erano alcune attivitÓ artigianali quali la lavorazione del ferro battuto e la tessitura. L'attivitÓ delle tessitrici era collegata con la produzione locale del lino che poi veniva fatto macerare in appositi "fuossi", vasche a valle del paese. Attualmente il reddito principale proviene dall'agricoltura (cereali, olive, uva, agrumi) e dall'allevamento dei bovini.

Le attivitÓ artigianali esistenti sono invece legate al settore della ceramica, della lavorazione del marmo e dei manufatti in cemento.

Esiste anche una piccola industria di materiale da costruzione. Bella la duecentesca Chiesa del Carmelo e la Chiesa Madre che conserva al suo interno un simulacro marmoreo della Verigine di scuola gaginesca ed un bellissimo altare Maggiore in legno lavorato a rialzo in oro zecchino di stile prettamente rinascimentale.